Roma, lo sponsor Digitalbits non paga, il club lo toglie dalla maglia e chiede di giocare con la scritta SPQR

La Roma toglie dalla propria maglia lo sponsor Digitalbits. Domani in occasione della partita contro il Milan, i giallorossi non avranno la scritta della blockchain perché l’azienda statunitense non ha pagato la tranche prevista dalla sponsorizzazione che è scaduta lo scorso 31 marzo.

Il club di Friedkin, dunque, ha deciso di sospendere uno dei diritti che aveva Digitalbits togliendo la scritta sulla maglia in attesa che arrivi il pagamento. Se verrà regolarizzato, allora sarà ripristinato lo sponsor altrimenti verranno presi nuovi provvedimenti. È stata inoltrata una richiesta alla Lega Calcio per stampare sulla maglia giallorossa di Roma-Milan una scritta riconducibile alla Capitale. La scelta dovrebbe essere ricaduta su “Spqr”.